I Miei ragguardevoli Sabati Sera – Parte Prima : Il Segnale Stradale Scomparso (S.S.S.)

Primo Sabato dopo la prima settimana dopo il rientro dalle vacanze…

Il primo vero Sabato sera dell’anno, visto che gli altri erano normalerrimi e banalerrimi(come dice la professoressa V. (per vendetta)) giorni di monotona vacanza.

DunCue, io e il mio amico Campa decidiamo di trovarci alle 18 e 30 da qualche parte (luogo che al momento non sovviene nella mia mente) per poi andare da qualche parte, come meta finale c’è il cinema to grafo(che si legge con pronuncia inglese, quindi sinema tù greifo) Fiume(River) , dove danno La Ricerca della Felicità…ricerca che non è mai cominciata, visto che al cinema non ci siamo andati…

Uai??

Bicaus dopo esserci trovati(alle 7) siamo andati in centro, a farci un bel giretto, a spendere il soldi del papà del campa(che ce li aveva(al Campa) consegnati (al Campa) per investirli), a comprare due metri in pollici per Kama ed infine a bere un concentrato di succo alla prugna(???) nel bar del Papà del Campa.

 

* Piccola parentesi, il Genetico Generatore del campa è nominato da lui “Padre”, mentre il suddetto uomo, denominato Papà altri non è se non il fidanzato della madre del suddetto Campa.

 

Finito di bere il succo, erno già le 7 e 50, e siccome il Film cominciava alle 8 e 15, e dovevamo ancora mangiare, e per cause a noi ancora ignote la madre del Campa ci aveva requisito la bici(al campa), l’ipotesi di un nostro arrivo in orario al cinema to grafo Fiume si allontanava sempre di più…la nostra velocità vettoriale era drasticamente diminuita, toccando minimi mai raggiunti prima di allora.

Arrivati nella panzerotteria alle 8 e 09, con 5 persone in coda priam di noi…

Bellissimo di-alogo col panzerottaro: “dammi due panzarotti””li ho finiti, se aspetti due minuti te li do””NON ABBIAMO  DUE MINUTI!!”

Dunque, arriviamo davanti al Fiume, e lo troviamo assediato da una marea di gente, quindi decidiamo di andare a casa mia…

Anzi, decidiamo di andare a mangiare agli orti di Spagna, peccato che quando vi arriviamo le cibarie erano già terminate…

Sulla strada per casa mia, troviamo molteplici cantieri di la-vori di Rifacimento del manto stradale…le nostri giovani menti votate al crimine furono attratte dalla vista di un magnifico segnale di lavori in corso ABBANDONATO(sì sì).

Povero segnale stradale, nascosto dietro una macchina(quindi invisibile, indi inutile), lasciato a  marcire al freddo e al gelo nella solitudine più totale…La nostra è quindi un opera caritatevole, e non un rozzo taccheggio di qualsivoglia malvivente di strada. Ed ora concludiamo con un messaggio di sensibilizzazione verso le persone:

 

Adotta anche tu un segnale stradale, datti da fare, noi siamo già al quarto!!

 

(e occhio ai Caramba, che se ti beccano ti tirano giù i nomi e non ti lasciano il segnale)

P.s: dopo la bevuta del succo di prugne, si prospetta un luuuuuuuuuuuuuuungo sabato sera al bagno….

13. gennaio 2007 by vanooger
Categories: diario di bordo | Leave a comment

Leave a Reply

Required fields are marked *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *


Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com