Gli intorni

Di quello che mi insegnano di matematica al liceo non so quanto mi servirà in futuro, ma una delle ultime cose imparate sta mostrando applicazioni utili ed impensate.
Si tratta degli intorni
Cito brevemente da Wikipedia la definizione di intorno, cosicchè tutti capiscano di cosa parlo.

Un intorno di un punto x è intuitivamente un insieme di punti "vicini" al punto x. Ogni intorno individua un insieme differente di vicini. Spesso per tradurre in linguaggio matematico l’idea che una proprietà debba essere verificata per punti che sono arbitrariamente vicini a x si dice che vale "per ogni intorno di x".

Un intorno di un punto x0 della retta reale R è un insieme della retta che contiene un intervallo aperto del tipo

(x0 − ε, x0 + ε)

dove ε > 0 è un numero positivo.

Chiaro, no? Un intorno di ampiezza ε del punto x è formato da tutti quei punti che distano al massimo ε dal punto x.
E come può tornare utile questa cosa?  Ma in un sacco di modi!
Per esempio, se dovete trovarvi con una persona ma non siete sicuri sul vostro orario di arrivo (potreste arrivare in anticipo o in ritardo di, per esempio, un quarto d’ora) gli intorni vi arrivano in aiuto. Mettiamo che abbiate questo appuntamento alle 16, vi basterà dire "Arriverò in un intorno di raggio 15 minuti di centro 16" e tutto sarà risolto!
Oppure, per parlare dell’esito di un compito in cui i voti sono andati dal 5 al 7 potete dire che i voti sono in un intorno di ampiezza 1 di 6.
Altro esempio? Il mio profe di informatica interroga spesso persone "attaccate" nell’elenco, quindi se uno è certo che sarà interrogato si può dire che gli altri interrogati saranno in un intorno di 2 persone da lui.
Altro? Al momento non mi viene inmente, ma sicuramente c’è dell’altro, aspetto che Mocci passi di qui che tirerà sicuramente fuori qualcosa…

31. ottobre 2008 by vanooger
Categories: dal quaderno degli appunti, diario di bordo | 5 comments

Comments (5)

  1. sto studiando le steszse cose. sono i limiti, giusto?

    campa

  2. oddio i limiti!!..ke incubo!!..le tue idee sn originali cmq!!;)

  3. Per esempio, potresti dire che sei occupato dai giorni fra il 13 e il 17 e dire tranquillamente che sei occupato in un intorno di 15 con raggio 2 giorni.. ma le applicazioni degli intorni sono veramente infinite!! XD

    MocciJ (nessun commento stupido)

  4. sto studiano anch’io le stesse cose… che sciock!

    Balsam

Leave a Reply

Required fields are marked *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *


Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com