Le sedie


Nella mia università ci sono molti tavoli e molte sedie.

A dire il vero le sedie non sono nemmeno tantissime. È tipo il gioco in cui si fa andare la musica e poi la si stoppa e ci si deve sedere. Spesso si rimane senza sedia.

Comunque, quello che volevo dire è che, mentre i tavoli sono tutti uguali (i famosi Tavoli Scarpa, progettati da Carlo Scarpa), le sedie sono di molti tipi diversi.
Siccome ogni tipo di sedia ha le sue peculiarità, passerò ora a illustrarvele tutte, di modo che se un giorno doveste per caso ritrovarvi allo IUAV avrete modo di scegliere la sedia che più vi aggrada…

Sedia di metallo

Questo tipo di sedia è forse il più comune. La possiamo trovare anche in versione da 5 sedie saldate assieme, che formano una panca. Tutte le panche dell'auditorium sono fatte così.
Tale sedia non è troppo scomoda, ma ha il difetto di essere un po' pesante.
Inoltre essendo completamente di metallo, ed essendo il metallo saldato in modo sommario, è facile trovare rotte molte sedie di questa tipologia.

Sedia di Legno
La sedia di legno è molto comoda. E poi è di legno, quindi è calda e accogliente.
È un po' grandicella e anch'essa è discretamente pesante. Quindi se state cercando una sedia da portare in un'altra aula io ve la sconsiglio. Se invece dovete decidere dove sedervi e questa sedia è già in loco, sceglietela, non vi deluderà.

Sedia dal Design Figo (o almeno penso che l'intento fosse questo) Ma Che Si Rivela Essere Un Epic Fail
La Sedia dal Design Figo (o almeno penso che l'intento fosse questo) Ma Che Si Rivela Essere Un Epic Fail è un caso alquanto bizzarro, soprattutto per il fatto che si trova in un'università di architettura. In pratica questa sedia ha un design all'avanguardia, ma se poi andiamo a guardare bene è stata così mal progettata che tutte (e dico tutte) le sedie di questa tipologia hanno dei punti "deboli" dove sono sistematicamente crepate. In tali crepe si corre anche il rischio di rimanerci incastrati (con la pelle o coi vestiti) e ciò non è bello.
La Sedia dal Design Figo (o almeno penso che l'intento fosse questo) Ma Che Si Rivela Essere Un Epic Fail è scomoda. C'è poco da fare.
Essendo in plastica, però, è comoda da trasportare. Quindi se qualcuno vi dice "Già che vai a prenderti la sedia ne porti una anche a me?" voi portategli questa.

Sedia Comoda
Siamo giunti al pezzo forte!
Questa sedia unisce le comode forme della sedia in legno(è praticamente uguale) alla leggerezza della plastica.
È la sedia migliore da trasportare tra un'aula e l'altra.
E c'è di più: la plastica che la compone presenta una trama che impedisce (o perlomeno riduce) lo scivolamento del culo quando la lezione si fa davvero noiosa.
Tale sedia è per me un must, ma è abbastanza rara. Cioè, magari non è rara, ma è Non-Comune (ragionando in termini di carte dei Pokèmon).

Sedia in Plastica Scomoda
Questa sedia è molto comune non solo nella mia università ma addirittura nel mondo intero.
È abbastanza un fail non solo perchè le sue forme non ne determinano una gran comodità, ma anche perchè l'attacco tra plastica e metallo(delle gambe) è davvero molto debole e la sedia si rompe con estrema facilità

Sedia Leggendaria

[Foto procurata da Simone Manfreo, che ha fugacemente intravisto la sedia leggendaria]

Siamo giunti alla fine di questa analisi di tutte le sedie della mia università, ma chiudiamo col botto parlando della Sedia Leggendaria.
Questa sedia, di cui per ovvie ragioni non posseggo la foto(EDIT: ora c'è, ma vabbè), è leggenda.
Se questa sedia fosse una carta dei Pokèmon sarebbe tipo Charizard: brillante e ultra raro.
Ne avevo sentito parlare a lungo e solo una volta ho avuto modo di incontrarla e di sedermici sopra, apprezzando così le sue doti estreme di confort e praticità.
Dunque, questa sedia ha lo schienale e la seduta imbottiti! E non solo, lo schienale è reclinabile!
La Sedia Leggendaria, come potete facilmente immaginare, è oggetto di contesa tra tutte le aule dello IUAV.
E praticamente impossibile da trovare in quanto è presente in un solo esemplare. UNO!

21. marzo 2011 by vanooger
Categories: dal quaderno degli appunti | 4 comments

Comments (4)

  1. Sarebbe stato bello se avessi messo anche il Trono.. seppure presente fuori dallo IUAV
    Nel polo informatico di Verona siamo pieni zeppi di sedie leggendarie (se intendi quelle con le rotelle e reclinabili) :)

    JM

  2. Grandissimo!! La classificazione delle sedie non poteva essere migliore! Sinceramente la mia preferita è la "Sedia di Legno" (comoda e affidabile). Ma apprezzo la leggiadria della "Sedia Comoda". ;)

    Ciao!!
    Eleo F.

  3. Che figata!

    Gestisco un nuovo magazine che raccoglie figate e figherie di qualsiasi genere. Anche raccolte di sedie!

    Ti prego, collabora con noi!

    Tipregotiprrrego :)

    Nathalie 

    Se sì:  redazione@yyellow.com

  4. ne hai dimenticata una. La rara sedia con bracciolo/tavolino per prendere gli appunti.
    Ideale se l'aula è gremita e non riesci a trovare un posto nei tavoli.

Leave a Reply

Required fields are marked *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *


Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com