Ma questo non si può fare!


Adesso, io non vorrei sembrare uno che si è impuntato su una cosa.
Non ce l’ho assolutamente con lei, ma questa cosa mi è saltata all’occhio (sarà che è il mio quartiere e queste cose le noto):

Qual’è il problema? Il problema è che la campagna elettorale finisce venerdì a mezzanotte (ovvero circa un quarto d’ora fa).
Boh.

Oh, magari sono io che dico una cagata, ma ho chiesto a CHIUNQUE (anche candidati di altre liste) e mi è stato confermato che è così (art. 9).

04. maggio 2012 by vanooger
Categories: varie ed eventuali | 9 comments

Comments (9)

  1. Allora ce l’hai proprio con me!!!!!! CHIUNQUE che hai contattato è ignorante come una capra in materia di legge elettorale. O secondo te sono così cotechina da organizzare un brindisi violando la legge??? Il silenzio elettorale vale solo per comizi in luogo pubblico, affissioni, mezzi stampa (internet non è normato)e volantinaggi a meno di 200 m dai seggi. Tutto il resto è concesso, paradossalmente, anche il giorno delle votazioni. A questo punto vieni a farti un drink che ci conosciamo, no? Baci. Elena Traverso.

    • la legge parla di luoghi pubblici o APERTI AL PUBBLICO!
      la pasticceria è un luogo aperto al pubblico, a meno che tu non l’abbia chiusa e messa a disposizione solo di pochi….
      Scusa, ma la legge bisogna conoscerla, soprattutto se si vuole rispettarla.
      A volerla proprio fare tutta, c’è la tua ammissione di colpevolezza e sarebbe proprio giusto denunciare il tuo comportamento.
      Buona lettura della legge … questa sconosciuta!

      Debora Canton

      legge n. 212 del 4 aprile 1956
      Art. 9
      1. Nel giorno precedente ed in quelli stabiliti per le elezioni sono vietati i comizi, le riunioni di propaganda elettorale diretta o indiretta, in luoghi pubblici o aperti al pubblico, la nuova affissione di stampati, giornali
      murali o altri e manifesti di propaganda.
      2. Nei giorni destinati alla votazione altresì è vietata ogni forma di propaganda elettorale entro il raggio di 200 metri dall’ingresso delle sezioni elettorali.
      3. È consentita la nuova affissione di giornali quotidiani o periodici nelle bacheche previste all’art. 1 della presente legge.
      4. Chiunque contravviene alle norme di cui al presente articolo è punito con la reclusione fino ad un anno e con la multa da lire 100.000 a lire 1.000.000.

  2. bravo paolo…elena traverso…”FACCIAMO COME CAZZO CI PARE”….

  3. PWNED!

  4. La pasticceria, se tu prenoti un plateatico RISERVANDOLO (come ho fatto io) diventa un luogo privato. E’ come se tu prenotassi un locale per una festa privata…Comunque cara debora se vuoi denunciarmi volentieri!!!Anche perchè faccio politica da qualche anno e sarebbe mia gioia farmi rifondere anche delle spese di avvocato.
    Vi scrivo anche questo: io rispondo a tutti, in modo educato, credo, perchè è il mio modo di fare. Mi pare che in alcuni di voi ci sia un’aggressività nei miei confronti che non comprendo.Può starvi sui coglioni il mio partito, posso starvi sui coglioni anch’io, anche se non mi conoscete, ma c’è modo e modo.Ripeto, non è la prima elezione che affronto, non ho mai preso una multa e sono rispettosa della legge, che conosco a memoria. Dopodichè….pensatela come vi pare. Saluti a tutti! Elena.

  5. Ah, per chiarezza: la pasticceria Vittorini è esattamente a 765 m in linea d’aria dal seggio elettorale (art.9 punto 2).
    la legge….questa sconosciuta.

  6. Cara Elena,
    scusa il ritardo nella mia risposta, ma alla fine non arrivata. E’ una situazione inusuale quella che si è creata su questo blog, visto che di solito “i politici” non rispondono alle provocazioni o quando lo fanno si arrabbiano subito con un atteggiamento del tipo “lei non sa chi sono io”. Credo ci siamo stupiti tutti nel leggere la tua risposta pacata e argomentata e ci siamo sentiti un po’ in torto, davvero, a parte per lo spreco di carta, ma nessuno è perfetto. I miei complimenti se sei riuscita a risparmiare i soldi per i volantini da quei 700 euro al mese di cui parli che sono proprio pochini. Se davvero hai reinvestito quel poco guadagno per una tua rielezione, tanto di cappello. E’ probabilmente vera passione, la tua. Spesso però pare che questa passione sia solo per una professione, come potrebbe essere il medico o il commerciante, mentre invece dovrebbe essere passione per un ideale, un cambiamento, il cercare di migliorare le cose.
    Qualche anno fa ho avuto una bella conversazione con una persona con cui ho avuto spesso idee diverse, in tanti ambiti. Parlavamo del ruolo del politico e lui mi aveva fatto notare come la voglia di essere rieletti a volte superi la voglia di lavorare per il bene comune. Che l’obiettivo primo dovrebbero essere i risultati e non il desiderio di occupare la poltrona. Ecco, a me quei quattro volantini identici nella stessa cassetta della posta fanno pensare solo alla tua voglia di essere rieletta. Viviamo nello stesso quartiere e il tuo nome lo conosco bene. Lo so bene che ti occupi di politica da tanti anni e fidati che, se il tuo operato fosse stato buono ai miei occhi, ti avrei sicuramente votata. Per questo quei volantini mi (o ci, se chiamo dentro anche mio fratello, l’autore del blog) sono sembrati prepotenti. Ma qui si tratta naturalmente di propaganda perfettamente legittima. Tu puoi fare quel che vuoi con i tuoi volantini e come io sono stata infastidita, magari a qualcuno avrà fatto piacere e ti avrà dato il suo voto.
    Diverso e VERAMENTE prepotente mi è parso (e credo sia parso anche ad altre persone) il tuo chiudere la campagna elettorale di sabato mattina, quando tutti gli altri l’avevano chiusa il venerdì sera. Sì, forse hai interpretato la legge a tuo favore e la pasticceria l’avevi affittata, ma se la leggi la interpreti come un dare la possibilità al cittadino di riflettere sul suo voto “in silenzio”, allora hai agito in modo sbagliato e senza rispetto per gli stessi processi democratici che ti danno la possibilità di esercitare il lavoro che ami.
    ps: la pasticceria sì, è lontana dal seggio, ma quando parliamo di Vittorini parliamo di SABATO, il giorno precendente, al punto 1. Mi sono anche giunte voci sulla tua presenza direttamente al seggio il giorno delle elezioni con una spilletta del Pdl e spero veramente che ciò non sia vero perché altrimenti tutto assumerebbe delle proporzioni veramente ridicole.

  7. non per offendere nessuno…ma se non avesse perso tutto questo tempo qui a tentare di giustificarsi elena traverso…forse…forse..avrebbe vinto….infatti resterà solo una piccola consigliere comunale.saluti

  8. Ringrazio verdeanita per la risposta pacata, perchè è ciò che cercavo. Chi fa politica ama la dialettica ed il dialogo per definizione, per cui non c’è da meravigliarsi se rispondo ad un blog. Tra l’altro ho 34 anni, non mille, per cui anch’io utilizzo mezzi informatici non solo per la mia attività politica, ma anche nella vita privata. Resto della mia idea sul fatto che fare un aperitivo di sabato mattina non fosse per nulla prepotente, come non lo è stato fermarsi ai seggi qualche ora con la spilletta del PDL, cosa consentitami dalla legge visto che ero rappresentante di lista in quel seggio.
    Non credo che il voto possa essere modificato da una spilletta o da un aperitivo, sono cose che normalmente si fanno sotto elezioni e , chissà, un giorno magari saremo così evoluti da potercele evitare….Sarei fierissima di potermele risparmiare!!! :-)
    Purtroppo per il mio partito le elezioni sono andate malissimo, ma questo, lo dico tranquillamente, l’avevo anche un po’ messo in preventivo,data la nostra scelta di andare contro Tosi.
    Mi dispiace invece il commento di “Elena Traverso win”, che non si firma ed è stupidamente offensivo. Io non sono “piccola”, non credo di aver perso tempo rispondendo ad un blog, anzi, e non ho mai TENTATO di giustificarmi. Sono una persona, porto avanti le mie idee e le mie posizioni, come normalmente si fa in democrazia. Chi non accetta questo forse tanto democratico non è,se non a parole.
    Complimenti per il blog, saluti a tutti.

Leave a Reply

Required fields are marked *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *


Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com