Tutto quello che avreste voluto sapere sull’Australia e che però magari non è che ve ne fregasse poi più di tanto

 

Sono certo che tutti voi siate a conoscenza del fatto che in Australia l’acqua che scende dallo scarico del lavandino gira nel verso contrario rispetto all’emisfero boreale.

Forse però non sapete che questa è solo una delle migliaia di piccole differenze che contraddistinguono le terre a sud dell’equatore.
Molte cose in Australia sono diverse da come le conosciamo nel Vecchio Continente, e dopo quasi un anno di permanenza Down Under poso snocciolarvi un po’ di queste curiose differenze.

PANO_20140610_181144
La Luna
Sono certo che sappiate che il cielo notturno in Australia è diverso. Alcune costellazioni che si vedono nell’emisfero Nord non si vedono a Sud e viceversa. Per esempio la Stella Polare è una caratteristica dell’emisfero boreale, mentre in quello australe per orientarsi si usa la Croce del Sud (costellazione presente peraltro nella bandiera australiana).
Quello su cui non avevo mai riflettuto è che anche la Luna è diversa. Anzitutto appare sottosopra rispetto all’emisfero Nord, con tutti i mari nella parte bassa. Per questo motivo qui in Australia non è possibile utilizzare il detto “Gobba a ponente luna crescente, gobba a levante luna calante” (et similia). Inoltre, pensate un po’, le fasi lunari sono invertite rispetto a come ero abituato, quindi, per dire, se in Europa c’è la luna nuova significa che in Australia c’è la luna piena. Pazzesco!

PANO_20140420_111949
Cani e gatti
Tutti voi avete sicuramente in mente le immagini del programma televisivo Airport Security, dove vengono mostrati i numerosi sforzi del governo australiano per proteggere il suo ecosistema. Gli addetti alla sicurezza perquisiscono i bagagli di tutti coloro che arrivano in Australia, assicurandosi che non introducano nel paese minacce per l’ambiente (come per esempio alcuni tipi di cibi, semi, terra, insetti e pure animali).
Tanto per fare un esempio, in un qualche punto del 19° secolo un tizio residente in Victoria decise di liberare 15 conigli per effettuare una battuta di caccia. I conigli scapparono e cominciarono a riprodursi come conigli. Trovandosi in un ambiente privo di predatori e di rivali, hanno prosperato allegramente sconvolgendo l’ecosistema australiano.
Per questo motivo al giorno d’oggi non è più consentito importare animali in Australia.
Ci ho messo un po’ a notarlo, ma in Australia non ci sono gatti.
Per quanto riguarda i cani è stato adottato un monitoraggio ancora più macchinoso.
Essendo i cani i migliori amici dell’uomo era chiaro che non sarebbe stato possibile proibirne l’importazione in Australia, pertanto una legge dei primi anni ’60 ha decretato che tutti i cani presenti in Australia debbano essere femmine.
In questo modo si riesce a regolarne efficacemente il numero, senza il rischio che possano scappare e riprodursi in quantità con conseguenze catastrofiche per l’ambiente.

PANO_20140616_115645
Viti
L’acqua nello scarico che gira al contrario è solo una delle tante conseguenze che la Forza di Corioli invertita rispetto all’emisfero boreale comporta nella vita di tutti i giorni in Australia.
Lo si nota, per esempio, guardando le previsioni del tempo, dove si vede che le perturbazioni atmosferiche girano in senso opposto rispetto al Nord.
Un effetto ancora più curioso, che ho imparato bene a conoscere durante i tre mesi in Tasmania in cui ho lavorato nel campo delle costruzioni, è che le viti in Australia si avvitano in senso antiorario.
Se ci si pensa un attimo è in realtà abbastanza semplice capire che se le viti si avvitassero in senso orario come nell’emisfero boreale, a causa della Forza di Corioli, si sviterebbero con grande facilità. Questo curioso effetto fu constatato la prima volta durante la costruzione del Sydney Harbour Bridge nella baia di Sydney.
Il ponte fa un massiccio uso di viti e bulloni, e fu subito chiaro agli ingegneri dell’epoca che se il ponte fosse stato costruito coi metodi tradizionali non sarebbe resistito a lungo.
Fu quindi necessaria una riforma per unificare il verso di avvitamento delle viti in tutta l’Australia (standard in seguito adottato in tutto l’emisfero Sud), che è dunque opposto rispetto a quello dell’emisfero Nord.
Ovviamente questo effetto si riscontra anche in altre cose, come per esempio le serrature, che vanno aperte girando la chiave in senso contrario rispetto al nostro emisfero.
Un esperimento molto semplice che potete fare se vi capita di andare in Australia è di comprare un lucchetto e provare poi a chiuderlo una volta tornati a casa: vi accorgerete che è impossibile.

PANO_20140613_082010
Terra Rossa
Forse non la conoscete con il suo nome aborigeno, ora ufficiale, ma immagino che tutti abbiate presente Uluru, la grande montagna di roccia rossa al centro del continente australiano.
Questa montagna, un tempo nota come Ayers Rock, si trova al centro del deserto australiano, e con esso costituisce un luogo sacro per gli aborigeni.
Non c’è dunque da stupirsi che gli indigeni australiani non siano molto contenti che l’Australia ogni anno venga depredata della sua terra stessa.
Forse per gli incendi? No. Forse per i saccheggi? No. Forse perché..? No!
Ogni anno grosse quantità di terra rossa australiana vengono prelevate per essere usate nei campi da tennis di tutto il mondo.
Perché sì, l’Australia detiene il monopolio assoluto sulla fornitura di terra rossa.
Se da un lato fa un po’ strano pensare che l’Australia si stia espandendo in tutto il mondo (praticamente tutto il mondo orami potrebbe chiamarsi Australia!) dall’altro credo che sia affascinante pensare che ogni volta che si posano i piedi su una campo da tennis si sta di fatto camminando sulla terra di un continente così lontano.

PANO_20140630_174933
Cucchiaio
“ Non cercare di piegare il cucchiaio. È impossibile. Cerca invece di fare l’unica cosa saggia: giungere alla verità. Il cucchiaio non esiste!”

Perfino la luce gioca strani scherzi in Australia!
Avete presente quello stano fenomeno per cui se vi specchiate nella parte concava di un cucchiaio vedete la vostra immagine sottosopra, mentre se vi specchiate nella parte convessa l’immagine appare, seppur distorta, normale?
Beh, qui in Australia accade l’esatto contrario! La prima volta che me ne sono accorto non ci potevo credere, ma è in realtà logico se si pensa al fatto che la curvatura dell’atmosfera, che canalizza la luce solare come una lente, è invertita rispetto all’emisfero boreale!
Pazzesco!

11. luglio 2014 by vanooger
Categories: Australia, varie ed eventuali, viaggi | Leave a comment

Leave a Reply

Required fields are marked *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *


Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com